Riguardo la riapertura del mercatino delle pulci

Siamo stati contattati da più persone in merito alla questione “Mercatino delle pulci” in seguito al comunicato dei consiglieri comunali – in rigoroso ordine alfabetico – Battista, Cannone, Corvace, De Gennaro, Fornaro e Vietri e che riportiamo di seguito:

Comunicato stampa consiglieri comunali sul Mercatino

La preoccupazione dei residenti nasce dall’aver letto il termine “riapertura”: la riqualificazione della Salinella potrebbe e dovrebbe partire nei prossimi mesi in virtù di quanto progettato dall’amministrazione comunale nella risoluzione dei problemi dovuti al rischio idrogeologico e nella realizzazione e ristrutturazione delle strutture sportive per i prossimi Giochi del Mediterraneo (di cui l’area dell’ex mercatino fa parte), e a causa del mercatino questo territorio ha pagato, nel corso almeno dell’ultimo decennio e senza tra l’altro prese di sostegno in favore di chi ha subito tale degrado, un dazio che i residenti non sono più disposti a sostenere.

Potremmo concordare con l’eventualità di far sì che possano riprendere le attività di quanti sono in regola con i permessi, fermo restando la necessità ancora attuale di monitorarne il rispetto dei territori coinvolti (cosa che non sempre avviene, si prenda ad esempio la mancanza di rispetto per i luoghi ospitanti da parte degli operatori dei mercati settimanali), ma in ogni caso chiediamo a gran voce ai già menzionati consiglieri e all’amministrazione comunale che, qualora si dovesse approvare la “riapertura” del mercatino durante il prossimo consiglio comunale del 30 gennaio, lo si faccia individuando una sede diversa e più idonea.

Leave a Comment.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.