Nuovo stadio, presentata la manifestazione d’interesse

Ieri avevamo avuto notizie in merito direttamente dalla voce del candidato Melucci, oggi non possiamo nascondere un certo entusiasmo pur rimanendo – come sempre – con i piedi per terra: è stata presentata, questa mattina, la manifestazione d’interesse per la realizzazione del nuovo stadio di calcio della nostra città.
 
 
Presentata dal Gruppo Gabetti ed Esperia Investor, si tratta di un vero e proprio impianto multifunzionale che si integra perfettamente nel masterplan con cui si intende riqualificare il nostro quartiere in occasione dei sempre più vicini Giochi del Mediterraneo previsti per il 2026.
 
Potrà ospitare ogni categoria di evento sportivo nazionale e internazionale (categoria UEFA 4) o evento di altra natura, sarà dotato di un’area commerciale in cui rientreranno negozi, musei, ristoranti, alberghi, cinema, parcheggi, media center e palestre.
 
Non si è parlato di capienza, si ipotizzano 16-18.000 posti, con le tribune poste a 5,9 metri dal campo e le curve a 7,4 metri. Inoltre son previste copertura integrale, sale per meeting ed eventi, 20 Skybox, aree ospitalità VIP esclusive, un centro medico di circa 700 mq, lo store e il museo della squadra.
Piedi per terra, dicevamo: va risolto il rischio idrogeologico, per noi è la base di tutto perché è un problema che va al di là dei progetti ed è una spada di Damocle che pende sulle nostre teste da sempre.
 
I progetti per la mitigazione ci sono, i soldi pure come dichiarato da Ubaldo Occhinegro, e per le tempistiche si dovrebbe partire in autunno 2022 così come confermato dall’ex sindaco Melucci.
 
Non lo nascondiamo, e per una volta permettetecelo: vedere questi progetti fa emozionare, è la Salinella che consegneremo ai nostri figli, il futuro di questa città. Noi continueremo a fare il nostro, sempre e comunque.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.