Nuovo incontro con l’amministrazione Melucci

Proseguono gli incontri con l’amministrazione Melucci, nella persona del vice sindaco Paolo Castronovi, a cui va dato il merito di rispondere sempre presente ai nostri inviti al confronto e dialogo.

Di seguito un breve resoconto:

  • Rischio idrogeologio e parco Laudato si’ – nei prossimi giorni verrà effettuato dalla direzione Urbanistica un sopralluogo propedeutico alla redazione di un documento tecnico da presentare ad Autorità di Bacino per lo sblocco del progetto e dei relativi fondi. Nel corso dello stesso sopralluogo saranno verificate le possibili soluzioni al problema degli allagamenti di Corso Italia / Via Ancona di cui vi avevamo parlato qui;
  • Seggi elettorali – Per le prossime elezioni regionali ci è stata promessa una soluzione, che potrebbe consistere nell’utilizzo dell’ex asilo di via Lago di Bracciano – è comunque tutto soggetto all’approvazione della Commissione Provinciale della Prefettura, così come vi avevamo accennato dopo il precedente incontro con l’amministrazione;
  • Area sgambamento cani – Dopo diversi incontri con l’Assessore Ressa (Urbanistica), lunedì 22 abbiamo presentato il progetto per l’area che dovrebbe essere sita di fianco al Palafiom. Il progetto prevede un’area per cani piccoli ed una per cani medio-grandi, un parco giochi per bambini ed un chiosco-bar da affidare a mezzo bando pubblico, il tutto per riqualificare un’area attualmente abbandonata, facilmente raggiungibile e con ampio parcheggio;
  • Inquinamento Salina Piccola – A seguito del sequestro della Salina Grande per inquinamento (2 marzo 2019) avevamo chiesto alle istituzioni lumi riguardo lo stato della Salina Piccola. Non abbiamo documenti ufficiali, ma ci è stato confermato che la Salina Piccola non è inquinata;
  • Pensiline dei pullman – Nel dicembre 2018 AMAT ha informato la cittadinanza riguardo l’installazione di 90 nuove pensiline in tutta la città. Abbiamo nuovamente sollecitato l’amministrazione affinché siano prese in considerazione le diverse fermate della Salinella sprovviste di pensilina, entro fine settembre 2019 dovremmo poter chiudere questo punto;
  • Manto stradale e marciapiedi – Alcune zone del territorio presentano una situazione disastrosa in tutto il quartiere, a breve dovremmo avere novità importanti;
  • Rotatoria c/o la clinica Villa Verde – Abbiamo sollecitato la realizzazione di una rotatoria in un punto che è già critico e pericoloso di suo, e che potrebbe esserlo ancora di più nel momento in cui sarà aperta la nuova tangenziale. Il vice sindaco si è impegnato ad affrontare l’argomento con la Polizia Municipale. Abbiamo sollecitato anche il ripristino del doppio senso di marcia su via Candelli (tratto tra via Lago di Garda e via Lago di Montepulciano) e la realizzazione di dossi persuasivi su via Lago Maggiore e via Golfo di Taranto;
  • Pulizia e manutenzione del verde – Altra nota dolentissima, partirà a breve (fine luglio) un ciclo di pulizie notturne straordinarie per le quali l’amministrazione darà comunicazione. Abbiamo continuato a chiedere l’attenzione che manca riguardo la cura del verde e le disinfestazioni;
  • Mercatino delle pulci – Nulla è cambiato rispetto all’incontro del 7 giugno: al momento l’annunciato trasferimento è in stand by. Come Osservatorio abbiamo ribadito la necessità di ribaltare completamente quello che è diventato, negli anni, un ecosistema di illegalità e mancanza di decoro e rispetto per un intero territorio. Abbiamo quindi suggerito poche semplici regole ed interventi da realizzare per mercatino (lasciando quindi la porta aperta per la permanenza alla Salinella) e mercato settimanale.

Stay tuned.

Leave a Comment.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.